Le 10 diete più cercate sul web

Tra le tante diete presenti sul web abbiamo stilato una lista delle 10 diete più cercate .

1. Golo Diet. Creata dal dottor Keith Ablow, psichiatra e autorevole firma del New York Times, promette di risolvere l’insulino-resistenza e di fare perdere peso. Prevede l’assunzione di integratori che riducono l’appetito, trasformano il grasso immagazzinato in energia e aumentano il metabolismo.

2. Taco Diet. Resa celebre dal libro di cucina vegana The Taco Cleanse di Wes Allison, Stephanie Bogdanich, Molly Frisinger e Jessica Morris, studiosi vegani di Austin, Texas, uscito alla fine del 2015, è seguita e amata anche da Jennifer Aniston. In cosa consiste? In un regime alimentare basato sulle tipiche tortillas messicane ripiene di leccornie di ogni genere 100% vegetariane.

3. Military Diet. Si tratta di una dieta iperproteica della durata di 3 giorni. Fa bruciare grassi perché si mangia meno di ciò che si brucia e non prevede spuntini. Sì a cibi ricchi di proteine come uova, tonno, carne e latticini, verdura e brucia grassi come la caffeina e il pompelmo.

4. Atkins 40. Regime alimentare che ha fatto tornare in forma Kim Kardashian dopo le gravidanze, prevede il consumo libero di grassi, carne, pesce, uova e latticini a piacere. La sua versione 40 consente di mangiare fino a 40 grammi di carboidrati netti al giorno.

5. Chetogenica. È ricca di proteine e grassi, ma povera di carboidrati, spesso utilizzata dai body builder per bruciare in fretta i grassi e definire la massa magra, da chi vuole abbassare il colesterolo cattivo e/o da chi soffre di diabete di tipo 2. Cibi promossi: verdure, uova, carne, pesce, formaggi e frutta secca. Cibi bocciati: pasta, pane, riso e bevande zuccherate.

6. Dieta dissociata. Descritta per la prima volta nel libro Food Allergy (1931) del dottor William Howard Hay, proibisce l’associazione di certi cibi all’interno dello stesso pasto. Un esempio? Non associare mai cibi ricchi di proteine con altri a base di carboidrati, soprattutto se ricchi di zuccheri.

7. Wild Diet. Fondata da Abel James, consente di assumere carne bianca e rossa, formaggio, burro e cioccolato, a patto che ci si alleni ogni giorno con un training appositamente studiato per bruciare i grassi che dura 7 minuti.

8. Pizza Diet. Resa celebre da Pasquale Cozzolino, chef napoletano a New York, consiste nel mangiare una pizza napoletana a pranzo ogni giorno. Ingredienti? Farina macinata finemente, acqua, sale marino, lievito naturale e pomodori San Marzano. NB: la lievitazione deve durare 36 ore per rendere i carboidrati più digeribili.

9. Dukan. Creata dal celebre e spesso criticato dietologo francese Pierre Dukan, è una dieta iperproteica che contempla ben 100 alimenti “autorizzati” e assumibili senza (quasi!) limite, garantendo così l’assenza dei morsi della fame.

10. Mono Diet. Consiste nell’assunzione di un solo alimento, solitamente frutta o verdura, per un uno o più giorni, massimo 3. Il fine è quello della disintossicazione dell’organismo poiché facilita il “lavoro” dello stomaco e dell’intestino e concede loro una tregua simile al digiuno

Fonte: marieclaire

Condividi articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code