Energy drink: Ecco gli effetti che producono sul corpo.

Gli energy drink sono una risposta alla crescente domanda di bibite alternative al caffè. Tra quelle più famose conosciamo la red bull, i gatorade, burn e se assunte danno una carica ed una concentrazione molto forte per poi scemare col passare delle ore.

Queste bibite sono molto gustose ma siamo sicuri di conoscere bene gli effetti che hanno queste bibite energizzanti sul nostro corpo?

Al riguardo è stata stilato un elenco dettagliato su cosa accade al nostro corpo in 24 ore dopo aver assunto una lattina di Red-Bull, Vediamo insieme!

 

  •  Dopo 10 minuti: Dopo aver consumato un energy drink ci vogliono circa dieci minuti perché la caffeina entri in circolo. Il battito cardiaco si velocizza e la pressione aumenta.

 

  • 15-45 minuti dopo: È il momento in cui il livello di caffeina nel vostro sangue è più alto. Appena lo stimolante inizia ad avere effetto vi sentite più vigili, assistendo a miglioramento della vostra capacità di concentrazione e della vostra prontezza.

 

  • 30-50 minuti dopo: L’assorbimento della caffeina è concluso, il vostro fegato reagisce assorbendo più zuccheri dal sangue.

 

  • Un’ora dopo: Il vostro corpo subisce un crollo del livello degli zuccheri e soffre le conseguenze della fine dell’effetto della caffeina. Iniziate a sentirvi stanchi e ad aver meno energia a disposizione.

 

  • 5-6 ore dopo: È il giro di boa della permanenza nel vostro corpo della caffeina: ci vogliono cioè 5-6 ore per ridurre il livello di caffeina contenuta nel sangue del 50%. Le donne che assumono la pillola anticoncezionale hanno bisogno del doppio del tempo perché il loro corpo smaltisca la stessa quantità di caffeina.

 

  • 12 ore dopo: È il tempo di cui necessita la maggior parte delle persone per smaltire interamente la caffeina contenuta nel sangue. Il tempo necessario per completare questo processo è legato a molti fattori, tra cui l’età e l’attività svolta.

 

  • 12-24 ore dopo: Essendo la caffeina una droga, chi la assume regolarmente può accusare sintomi di crisi d’astinenza 12-24 ore dopo l’ultima dose, come ad esempio mal di testa, irritabilità e costipazione.

 

  • 7-12 giorni dopo: Gli studi hanno dimostrato che questo è il momento in cui il vostro corpo si abitua ai livelli di caffeina regolarmente assunti. Questo significa che vi state abituando a questi dosaggi e che proverete effetti meno intensi all’assunzione della prossima dose.

 

Ma non sono solo questi i problemi. Dietro gli effetti “miracolosi” delle energy drink, infatti, ci sarebbero alcuni rischi per i consumatori. Secondo Stuart Farrimond, un ricercatore alimentare intervistato dal Daily Mail, assumere caffeina attraverso queste bevande è assolutamente sbagliato. Il motivo è quello della presenza “allarmante” di grandi quantità di zuccheri che affaticano il fegato ed aumentano l’iperattività sul lungo termine.

 

Se hai trovato utile questo articolo metti mi piace e condividilo su Facebook. 

Condividi articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code