Bere alcol migliora la memoria: La scoperta.

L’alcol non produce solo effetti negativi sul nostro corpo, infatti  secondo una una ricerca realizzata dall’ Università di Exter è stato dimostrato che   i soggetti che bevono regolarmente, ma in quantità contenuta, le sostanze alcoliche, abbiano una migliore memoria. La ricerca si è basata su 88 persone, sia donne che uomini, con un’età compresa tra i 18 ed i 53 anni. Nel corso dello studio le persone sono state suddivise in due gruppi: i componenti di un gruppo potevano bere l’alcol che desideravano mentre gli altri dovevano evitarlo. Dai risultati è emerso che coloro che consumavano l’alcol avevano una memoria mediamente superiore rispetto ai soggetti non ne bevevano affatto. Il test è stato effettuato più volte, con gli stessi risultati.

 

 

In che modo l’alcol influisce sulla memoria?

Il meccanismo che porta le sostanze alcoliche a migliorare il livello di memoria non è ancora chiaro anche se sembra che si verifichino, in occasione dell’assunzione moderata della sostanza, dei particolari stimoli per l‘ippocampo, un’area essenziale per consolidare la memoria, sia a breve che a lungo termine. Inoltre bere alcol interrompe l’apprendimento di nuove informazioni mettendo a disposizione risorse aggiuntive per immagazzinare notizie più recenti.

 

Ovviamente non è un inno all’abuso, ma tutti gli alimenti, se assunti in quantità ragionevoli, possono comportare degli effetti positivi.

 

Se hai trovato utile questo articolo metti mi piace e condividilo su Facebook. 

Condividi articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code